Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

25 APRILE

StampaStampaSalva .pdfSalva .pdf

 

La musica non si spegne!

Questo è stato il chiaro segnale da parte dei nostri ragazzi che hanno voluto trasmettere attraverso la realizzazione del video. Questo esperimento musicale ha l’obiettivo di dimostrare che il valore della libertà, ottenuta dalla resistenza dei nostri partigiani, deve essere sempre vivo e presente nella nostra società. 

Gli alunni con entusiasmo si sono impegnati a studiare con gli strumenti musicali i brani tradizionali che celebrano il 25 aprile. Essi hanno tutti contribuito alla realizzazione dell’intero video con diverse modalità nonostante il periodo delicato e complesso fra didattica a distanza e didattica integrata seguiti dalla mia presenza costante e benevola.

 

 

      

    Scuola Primaria  "N. Secchi" - Bibbiano

 

FILASTROCCA DELLA LIBERTA’

Dedicata al partigiano LIVIO PICCININI      “Delinger”

Filastrocca della libertà

per chi a quei tempi ha perso tante opportunità,

lasciando famiglia e amici

anche se con loro erano felici.

Erano solo ragazzi, non erano soldati,

ma in montagna furono coraggiosi come pirati.

Ora noi dobbiamo ricordare

che per la libertà è giusto lottare

                                                                Nora - Scuola Primaria " N. Secchi"  - Bibbiano

 

 Iniziativa della Biblioteca di Montecchio Emilia e Anpi

 Iniziativa della Biblioteca e Anpi, in collaborazione con proloco del Comune di Montecchio Emilia per il 25 aprile: l'invito a realizzare le farfalle della libertà, e a inviare un contributo fotografico.

L'iniziativa si può trovare a questo link https://www.facebook.com/watch/?v=2927176970851254

 

I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Sito realizzato da Lavia Di Sabatino su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia nell’ambito del Progetto “Un CMS per la scuola”.